Roberto Mazzi

Ci troviamo sulle colline di Negrar, uno dei cinque comuni della Zona Storica (ora Classica) di produzione dei vini Valpolicella e Amarone, in provincia di Verona.
Nel 1958 Roberto Mazzi, terminati gli studi di Agraria, iniziò l’imbottigliamento dei vini di famiglia prodotti sin dall’inizio del 1900.
In origine la cantina si chiamava Sanperetto, dal nome della frazione sede dell’azienda.
Il primo passo fu la distinzione dei vini in base alle colline di origine: Calcarole, Castel, Poiega e Villa, tutte caratterizzate da un’ottima posizione.
Ora la conduzione dell’azienda vitivinicola di famiglia, di oltre sette ettari, prosegue con i figli Stefano ed Antonio che producono con grande passione i vini tipici della zona